Ti ho cercato

Ti ho cercato Signore
nei sentieri del mondo e dell’universo.
Nel cielo stellato e terso,
in un raggio di sole, nelle nuvole nere
nel mare in bonaccia e nelle bufere.

Nelle foglie cadute, sospinte dal vento
nei nuovi germogli in più primavere.
Nei monti innevati, nei fiori del prato
in ogni parte del creato, ti ho identificato.

Nel volto triste di chi soffre,
che lotta per vivere e non spera più.
Nel sofferenza di una madre ammalata,
nella delusione di un figlio disoccupato.

Nel sorriso gioioso di un bimbo
o nel suo pianto disperato.
Nell’abbandono, nella solitudine,
nel tradimento e nell’umiliazione.

Nell’abisso del dolore e dell’afflizione
ti ho cercato.
Mi sono perso nei meandri delle passioni
e nelle vanità fugaci del mondo
credendoli amore e felicità.

Ho girovagato cercandoti
poi mi son fermato nel silenzio del mio cuore.
Negli anfratti dell’anima ti ho trovato Signore
eri lì che mi aspettavi.

di Angela Viola

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*