Centuripe – Ritrovato residuato bellico, interviene l’esercito

In Contrada Fichi d’India, nel Comune di Centuripe (EN), è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso, identificato come un proietto d’artiglieria da 88mm. di nazionalità inglese risalente all’ultimo conflitto mondiale. Su richiesta della Prefettura di Enna, sono intervenuti sul posto i militari del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo, alle dipendenze della Brigata Aosta, specializzati nella bonifica di ordigni esplosivi, che hanno provveduto prima alla rimozione e poi alla distruzione dell’ordigno in una cava sita in Contrada Paportello, sempre nel Comune di Centuripe. Le operazioni di bonifica si sono svolte nella massima sicurezza grazie anche alla presenza di personale sanitario del Corpo Militare della Croce Rossa di Catania.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*