Università Sapienza di Roma – Stevo Pendarovski presidente della Macedonia del Nord incontra gli studenti

Stevo Pendarovski, presidente della Macedonia del Nord, è stato ospite della Sapienza il 7 novembre 2019, nell’ambito delle attività didattiche della Facoltà di Scienze politiche, Sociologia e Comunicazione. Pendarovski ha tenuto una lectio dal titolo ‘Accordo di Prespa, integrazione europea e sfide regionali’, all’interno del corso di Storia contemporanea. Gli studenti hanno dialogato con il presidente macedone sul tema chiave della costruzione europea nel rispetto delle identità regionali, tema che nell’area dei Balcani è particolarmente cruciale. All’incontro, sono intervenuti il magnifico rettore di Sapienza Università di Roma, Eugenio Gaudio, il preside della Facoltà di Scienze politiche, Sociologia e Comunicazione di sapienza Università di Roma, Tito Marci, il rettore di Unitelma Sapienza, Antonello Folco Biagini, il direttore del Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche di Sapienza, Pierpaolo D’Urso, e il docente di Storia Contemporanea, Augusto D’Angelo.

L’accordo di Prespa è il trattato siglato il 12 giugno 2018 tra la Grecia e la Repubblica di Macedonia per risolvere l’annosa controversia sulla denominazione della Repubblica, che in seguito ha assunto il nuovo nome di Macedonia del Nord. L’accordo era necessario tra l’altro come premessa per l’ingresso della Macedonia del Nord nell’Unione europea, programmato per il 2025.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*