Laura Simoncini è la nuova presidente dell’UCSI di Messina. Nominato il nuovo direttivo

È la giornalista Laura Simoncini la nuova presidente della sezione messinese ‘Carmelo Garofalo’ dell’Unione Cattolica Stampa Italiana (UCSI). Ad eleggerla all’unanimità, il Consiglio Direttivo che la affiancherà per il quadriennio 2020-2024. La neo presidente che subentra al prof. Angelo Sindoni, è collaboratrice di ‘Gazzetta del Sud’ ed ‘Rtp’, e da oltre un decennio è impegnata nell’UCSI non solo a livello locale, ma anche regionale, ricoprendo la carica di consigliera e segretaria. Ad affiancare la presidente Simoncini, il direttivo composto da Armando Russo (vicepresidente), Letizia Lucca (segretaria), Rosario Lo Faro (tesoriere). Consiglieri Italia Moroni Cicciò, Lucia Gaberscek, Rocco Papandrea, Giuseppe Ruggeri, Maria Tiziana Sidoti.

Il nostro obiettivo – ha detto la Simoncini – è rilanciare l’UCSI di Messina, fondata dall’indimenticato Carmelo Garofalo, fautore di un giornalismo autentico, voce libera ed espressione dell’uomo responsabilmente impegnato nell’informazione. Noi dell’UCSI, infatti, ci ispiriamo proprio a questi principi con lo scopo di dare con il nostro operato nuova linfa a una sezione che, storicamente, è stata sempre una presenza importante, radicata e attiva. Tra le priorità, la promozione di corsi di formazione per giornalisti; incontri di catechesi per i soci; progetti rivolti ai giovani per la trasmissione di valori Cristiani; eventi benefici; istituzione del premio UCSI ‘Carmelo Garofalo’. La nostra associazione – haconcluso – si propone di mostrare nei fatti che i giornalisti cattolici hanno ancora molto da offrire e da testimoniare in un mondo editoriale che, pur attraversando una crisi profonda, è in continua evoluzione”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*