Arnie sentinella per salvare le api

Alveari sentinella per individuare gli stress ambientali, chimici e biologici per le api del continente. L’idea fa parte di MUST-B, la proposta elaborata dall’autorità europea per la sicurezza alimentare su richiesta dell’Europarlamento, presentata agli eurodeputati della commissione ambiente. MUST-B considera, in un unico quadro, più fattori di rischio per le api, siano essi chimici, biologici o correlati a fattori ambientali come il cambiamento climatico e le pratiche agricole. Secondo il progetto EFSA, i dati sarebbero raccolti da una rete di ‘arnie sentinella’ con sensori digitali, localizzati in zone climatiche e paesaggi rappresentativi nell’UE. I dati raccolti confluirebbero in una piattaforma per l’archiviazione e l’analisi, e in un modello in grado di simulare l’esposizione a pesticidi, parassiti e virus e a cocktail di sostanze chimiche nel tempo, sia sul campo che in alveare. Il progetto è in consultazione pubblica sul sito dell’EFSA fino al 25 febbraio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*