Ali di Cristallo

Cinici

ti guardano e sorridono.

Ti illudi…

Non ridono con te

ridono di te.

Cerchi invano risposte

alla solitudine.

Attonito ti guardi attorno

senza parole.

Unico conforto

l’abbraccio di tua madre.

Il tuo pianto

è il suo pianto.

Il tuo dolore

è il suo dolore.

Tendi le mani

deluso le richiudi.

Le tue ali sono fragili

sono ali di cristallo.

Aspetti in silenzio

di riuscire a volare…

Non sei diverso

sei solo speciale.

di Cetti Perrone

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*