La tua fatica

Ti vedo affaticata
Fai tante cose, lavori,
E la tua dedizione
Solida, non fa rumori.

Ecco perché la bellezza
Che hai splendente nel volto,
irradia mare e stelle
porta fino al tramonto.

La tua femminilità
Tanto tenace e cara,
rigenera ogni lato
della tua vita un po’ amara.

Il tuo sforzo così sacro
Riempie il tuo cuore,
lo fortifica in pieno
anche se con tanto sudore.

Ma è quello che ti resta
Soldatessa della pace,
È l’incenso assai puro
Che ti fa tale audace.

Continui a lavorare
Con la tua umiltà,
che ti mette il sorriso
Che è colmo di docilità.

Sai che quando sospiri
Lasci sempre fantasia,
La tua rara timidezza
Porta tanta allegria.

Riposati serva saggia
Che la canzone antica,
dell’amore rispettoso
t’abbraccia nella fatica.

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email