Fiat Ducato elettrico: Un nuovo furgone per la mobilità sostenibile in città

Entro la fine del 2019, sarà possibile pre-ordinare il nuovo Fiat Ducato elettrico, che verrà lanciato con un progetto pilota per i principali clienti Fiat ed entrerà nel mercato non prima del 2020. Si tratta di un mezzo rivoluzionario nell’ottica di una mobilità sostenibile legata alla logistica e alla consegna delle merci nei centri città. Si tratta di un mezzo che fa parte dei veicoli commerciali della Casa di Torino per il quinto anno consecutivo leader sul mercato europeo, al primo posto per le vendite in ben 12 Paesi differenti e il primo mezzo in assoluto usato come base camper in Europa. L’evoluzione di 38 anni di storia porta a questa grande novità, caratterizzata da una motorizzazione ecologica e da migliori prestazioni. Non sarà, però, il solo furgone elettrico sul mercato: Renault, Mercedes-Benz, Volvo, sono alcuni dei marchi che stanno riscaldando i motori – rigorosamente elettrici – per competere sul circuito della logistica e della mobilità sostenibile con nuovi modelli (oltre quelli già in commercio), insieme alla Ford che punta su un furgone ibrido. Su cosa si giocherà la gara? Certamente, l’autonomia prospettata in termini di chilometri percorribili con una ricarica e i tempi di ricarica delle batterie avranno un ruolo decisivo nel differenziare l’uno dall’altro i vari modelli, ma anche le caratteristiche tipiche di un veicolo commerciale faranno la loro parte e potrebbero orientare la scelta degli acquirenti: lunghezza, altezza, capienza e capacità di trasporto devono potersi sposare con l’alimentazione elettrica.

di Sergio Lanfranchi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*