Messina. Agata Polonia nominata Cavaliere OMRI

CittadinanzAttiva Sicilia – Tribunale per i Diritti del Malato ha festeggiato la nomina a cavaliere OMRI Ordine ‘Al Merito della Repubblica Italiana’ della dott.ssa Agata Polonia, coordinatrice dell’Assemblea Territoriale di CittadinanzAttiva di Taormina-Giardini-Naxos e V.A. Infine, in CittadinanzAttiva è stata ideatrice e promotrice del Tribunale per i Diritti del Malato. La richiesta di nomina è stata voluta e sostenuta dal dott. Giuseppe Pracanica, presidente di CittadinanzAttiva Sicilia, il quale ha dichiarato: “La dott.ssa Polonia è un’eccellente figura di volontario, ha acquisito benemerenza verso la Nazione nello svolgimento di attività a fini sociali, filantropici e umanitari. Il suo costante e generoso impegno è stato svolto sempre e a titolo assolutamente gratuito a favore degli ultimi e dei bisognosi, in particolare malati e invalidi. In CittadinanzAttiva, ha realizzato e gestito con dedizione, continuità e competenza, moltissime iniziative dando il suo contributo culturale e di esperienza a tutta la nostra Associazione”.

La cerimonia della nomina è stata sobria e si è svolta domenica 2 Giugno, a Messina, nel Salone della Prefettura.È stato un momento di grande emozione e la nomina è un onore e un privilegio che condivido con mio figlio che mi ha sempre supportata. Dedico il Cavalierato a mio figlio, alla mia famiglia, a CittadinanzAttiva e ringrazio il presidente Pracanica che ha proposto e sostenuto la mia candidatura a Cavaliere OMRI”, così ha dichiarato la dott.ssa Polonia. La dott.ssa Polonia – o meglio Tina, come la conoscono tutti – ha operato a sostegno del Reparto di Pediatria dell’Ospedale San Vincenzo di Taormina, promuovendo attività ludiche per i piccoli pazienti e prodigandosi nel fornire al Reparto materiale a supporto. La sua azione è stata rivolta anche alle scuole, organizzando per gli alunni conferenze sulla legalità, donazione organi, bullismo e tanto altro. Ha organizzato conferenze sulla prevenzione effettuando, con i relatori, screening gratuiti di controllo. In particolare, nel periodo Covid-19 – in sinergia con altre associazioni e privati – ha donato agli operatori dell’Ospedale di Taormina divise e visiere ad alta protezione e gel disinfettante, si è adoperata anche nella ricerca di alimenti per bambini con problemi alimentari e latte speciale per i neonati nati prematuri e sottopeso.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*