Messina – Parte il progetto ‘La Cesta del Buon Pastore’ dedicato ai bimbi poveri del territorio

Nasce ‘La Cesta del Buon Pastore’, ideata da Terra di Gesù ONLUS e presieduta da Francesco Certo. Il progetto – condiviso da Federfarma Messina (dott. Giovanni Crimi), Ordine dei Farmacisti Messina (dott. Sergio Papisca) e Ordine dei Medici Messina (dott. Giacomo Caudo) – vedrà l’adesione di farmacie dove i clienti potranno donare beni alla prima infanzia per tutto l’anno, ponendoli nella Cesta. Previste giornate dedicate alla Cesta del Buon Pastore con ausilio di volontari, club service che vorranno partecipare all’iniziativa. Firmato, nel corso dell’evento, il protocollo d’intesa da Giovanni Crimi e Francesco Certo. Presenti: AMMI Messina, ADseT, Meter & Miles, Banco Farmaceutico. Il progetto vuole sostenere ‘Prima Vita’, distribuzione di beni per l’infanzia che vive il disagio, gestito da Angela Arena all’interno della struttura di via Calvi. Il rettore dell’Università di Messina, prof. Salvatore Cuzzocrea, impossibilitato a presenziare, ha inviato un messaggio augurale. Il presidente della ONLUS lancia l’ennesimo appello al cuore dei messinesi per aiutare le tante, ora più numerose, famiglie attanagliate dalla crisi pandemica.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*