Messina – Alla Biblioteca Regionale: “Le tre cantiche nella traduzione siciliana di Tommaso Cannizzaro”

Per corrispondere all’invito della Direzione Generale dell’Assessorato dei Beni Culturali dell’Identità Siciliana, la Biblioteca Regionale Universitaria Giacomo Longo di Messina aderisce alla 17a Notte Europea dei Musei, che si terrà sabato 3 luglio p.v., rendendo fruibile al pubblico, dalle ore 17.30 alle 20.30, con presenze contingentate, e nel rispetto di ogni misura di sicurezza anti Covid, l’esposizione allestita in occasione della Campagna nazionale ‘Il Maggio dei Libri’, nel solco dell’iniziativa culturale più composita, titolata ‘Le tre cantiche nella traduzione siciliana di Tommaso Cannizzaro. E la Commedia è sempre… Divina’. Performance per voci, suoni e immagini, con presentazione in diretta live, a cura della scrivente e del dott. Mario Sarica, e realizzazione di un video, prodotto dalla prestigiosa Orchestra da Camera di Messina, composto da musiche originali, con esecuzione in prima assoluta, letture drammatizzate e immagini scelte dalle preziose illustrazioni del posseduto d’Istituto. In particolare, la mostra – dedicata alle celebrazioni del settimo centenario della morte di Dante Alighieri e del primo centenario della scomparsa di Tommaso Cannizzaro – è di speciale interesse, essendo basata su ben tre bibliografie, e consta di tre distinte, ma connesse sezioni, cioè: monografie e manoscritti, dalla ricca produzione di Tommaso Cannizzaro, illustre messinese da riscoprire, edizioni rare della Divina Commedia e degli altri scritti, sempre… divini del Sommo Poeta e pubblicazioni siciliane sulle opere dell’Alighieri, con particolare riferimento all’editoria nel 900. Tutto il prestigioso materiale esposto, presente nel ricco patrimonio bibliografico di questa biblioteca, sarà, per la prima volta, fruibile dal pubblico in presenza, in occasione di questa specialissima manifestazione.

Print Friendly, PDF & Email