Rabat (Marocco) – Compie un secolo la cattedrale di San Pietro a Rabat

Pope Francis attends a meeting with priests, and the ecumenic council of the Churches in the Rabat Cathedral, Morocco, Sunday, March 31, 2019. Pope Francis is in Morocco for a two-day trip aimed at highlighting the North African nation's Christian-Muslim ties, while also showing solidarity with migrants at Europe's door and tending to a tiny Catholic flock. ANSA / CIRO FUSCO

Compie 100 anni la cattedrale di San Pietro a Rabat e si prepara a festeggiarli con un giubileo ricco di appuntamenti religiosi e culturali, che va dal 20 novembre prossimo al 29 giugno 2022, festa dei santi apostoli Pietro e Paolo. Situata nel cuore della città, sulla piazza del Golan, fu inaugurata il 17 novembre del 1921 da Hubert Lyautey, l’alto militare rappresentante ufficiale del governo francese a Rabat durante il protettorato. La costruzione della chiesa era iniziata nel 1919. Nel 1923, sotto Papa Pio XI, divenne cattedrale del vicariato e nel ‘55 diocesi di Rabat. Le due torri campanarie che caratterizzano la facciata sono state aggiunte nel 1930, anno in cui la chiesa con il presbiterio e l’ampio sagrato hanno raggiunto la pienezza dello stile Art Deco. (ANSA)

Print Friendly, PDF & Email