#lapoliziavaascuola: Prosegue il calendario di incontri con gli studenti di Messina e Provincia

Procedono gli incontri del fitto calendario della campagna di prossimità ideata dalla Questura di Messina e dedicata a tutti gli studenti. Continuano gli incontri firmati ‘Polizia di Stato’ nell’ambito della campagna #lapoliziavaascuola, ideata dalla Questura di Messina, in collaborazione con il locale Ufficio Provinciale Scolastico e dedicata a tutti gli studenti di ogni ordine e grado. Dopo la giornata inaugurale di dicembre presso l’Istituto di Istruzione Superiore Verona Trento, il progetto ha visto protagoniste le scuole che hanno aderito e che sono state inserite in un ricco calendario di incontri, che terminerà con la fine dell’anno scolastico in corso. Ciascun incontro ha come obiettivo quello di raccontare le funzioni e le modalità operative degli uffici della Polizia di Stato, nonché le regole che in ciascun ambito è importante rispettare, così da poter condividere con i giovani una cultura della legalità e della sicurezza. Un dialogo, quindi, dei poliziotti con gli studenti, dai più grandi ai più piccoli, con linguaggio diretto, efficace e proporzionato all’età degli interlocutori. Dopo una breve pausa dettata dalle necessarie misure di cautela per il contenimento della pandemia, gli incontri sono ripresi nelle scorse settimane presso gli Istituti Scolastici Comprensivi di Messina ‘Enzo Drago’, ‘La Pira-Gentiluomo’ e ‘Albino Luciani’. In Provincia, i poliziotti dei diversi Commissariati hanno dialogato con gli studenti del Liceo Vittorio Emanuele III a Patti, dell’Istituto Tecnico Tomasi di Lampedusa a Sant’Agata Militello, dell’I.C. Foscolo di Barcellona Pozzo di Gotto e degli Istituti Comprensivi di Brolo e Santa Teresa di Riva. In quest’ultimo plesso, i ragazzi hanno anche avuto modo di incontrare il nostro cane poliziotto, le cui abilità sono state illustrate dai suoi conduttori dell’Unità Cinofila di Catania.

Print Friendly, PDF & Email