Caronia – Trovato morto Nicolò Orlando

È stato trovato morto, nel pomeriggio di ieri, in località Trapesi, all’interno di un’area non più frequentata e che un tempo era recinto per i cavalli, nei pressi dell’ex macello comunale, l’anziano di Caronia, Nicolò Orlando, 84 anni, padre di cinque figli, scomparso durante una delle solite passeggiate mattutine che amava fare all’aria aperta per allenare le sue gambe e che lo ha portato a non fare ritorno a casa, all’ora di pranzo. La moglie, infatti, preoccupata del suo mancato ritorno ha dato l’allarme e subito, con l’aiuto di parenti e amici, erano scattate le ricerche in quel fazzoletto di luogo, diventato insidioso con il passare delle ore. Solamente dopo tre ore circa di ricerche, è stato ritrovato il corpo privo di vita dell’anziano e si pensa che la causa possa essere, probabilmente, attribuita a un malore che, improvvisamente, lo ha stroncato. Sul posto, sono giunti i Carabinieri del Comando locale della Stazione di Caronia e dei Carabinieri di Santo Stefano di Camastra, la Polizia Locale, l’ambulanza del 118 di Santo Stefano di Camastra. Intorno alle ore 22.00, il cadavere – su disposizione dell’autorità giudiziaria, dopo i primi accertamenti del medico legale – è stato trasportato nella camera mortuaria dell’ospedale di Patti per effettuare esami più approfonditi. Nicolò Orlando era molto stimato a Caronia dove viveva, aveva lavorato portando avanti la numerosa famiglia ed era da tutti apprezzato per la sua gentilezza, cordialità, umanità e anche perché svolgeva attivamente il ruolo di vice presidente nella storica Società Militari e Contadini di Caronia, guidata da Giuseppe Cuffari, dove ogni giorno metteva in atto la socialità.

di Santina Folisi

Print Friendly, PDF & Email