Torna l’XCO Città di Modica

Dopo la splendida edizione dello scorso anno, torna in calendario l’XCO Città di Modica Cyclo, appuntamento allestito dall’ASD Revolution Bike in programma il prossimo 27 febbraio. La gara ragusana è inserita nel quadro della Coppa Sicilia, della quale costituirà il secondo appuntamento, una sorta di rivincita della sfida che solamente una settimana prima si svolgerà a Caltanissetta. Non è stato semplice allestire la seconda edizione, in mezzo a tante incertezze legate ancora alla pandemia e, soprattutto, alla gestione di eventi sportivi all’aperto, ma la gara sicula si svolgerà, nel pieno rispetto dei protocolli sanitari adottati dalla FCI. Fondamentale è stato il sostegno del Comune di Modica, nella persona dell’assessore allo Sport Maria Monisteri e della Cyclo, azienda che ha creduto nella qualità dell’evento. Teatro della manifestazione è l’Area Attrezzata Mangiagesso, all’interno della quale è stato disegnato il percorso di gara. Si tratta di un circuito di 6km ricco di saliscendi e con pendenze che arrivano a toccare il 26%. Un percorso impegnativo nella misura di una gara di inizio stagione, ideale per misurare il proprio stato di forma e riprendere confidenza con l’agonismo. Il circuito sarà da ripetere più volte in base alle categorie. Esordienti e allievi gareggeranno su un tracciato ridotto, di 3 km, anche in questo caso i partecipanti copriranno più giri. Le iscrizioni sono già aperte, al costo di 20 euro fino a venerdì 25 febbraio. Non si effettueranno iscrizioni il giorno di gara. Le partenze inizieranno alle ore 9.30, con l’ultima prevista per le 13.15. Verranno premiati i primi 3 di ogni categoria. Gli iscritti avranno a disposizione due punti di ristoro lungo il percorso, assistenza sanitaria con ambulanza e medico presenti sul tracciato, postazione di assistenza meccanica e lavaggio bici. La partecipazione è autorizzata tramite esibizione del green pass. Ricordiamo che lo scorso anno, nelle categorie Open, la vittoria è andata a Davide Distefano e a Elizabeth Ann Simpson, britannica da anni residente in Sicilia, pronti entrambi a difendere il proprio titolo.

Print Friendly, PDF & Email