Firmato accordo quadro tra UnitelmaSapienza e l’Instituto para Reforma das Relações entre Estado e Empresa IREE

L’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza e l’Instituto para Reforma das Relações entre Estado e Empresa IREE hanno siglato un protocollo di intesa per sostenere progetti di ricerca e di alta formazione congiunti e per consentire lo scambio di esperienze e di ricercatori tra le due prestigiose istituzioni. L’accordo quadro è stato siglato dal magnifico rettore di UnitelmaSapienza, Antonello Folco Biagini, e dal presidente dell’IREE, Walfrido Warde, alla presenza del direttore generale di UnitelmaSapienza, Donato Squara, del direttore culturale e scientifico dell’Istituto Rafael Valim, del prof. Jacopo Paffarini e del prof. Pier Luigi Petrillo. “Grazie all’Instituto para Reforma das Relações entre Estado e Empresa IREE per l’opportunità che dà alla nostra università di estendere studi e ricerche condivise su temi di grande rilevanza sia per il nostro Paese sia per il Brasile e il Sud America” ha affermato il rettore Biagini. “L’accordo quadro firmato oggi tra Unitelma Sapienza e IREE – ha dichiarato il presidente dell’IREE, Walfrido Warde – ha l’obiettivo di stabilire e sviluppare relazioni di cooperazione internazionale tra le due istituzioni attraverso la collaborazione accademica, scientifica e culturale. L’accordo, mettendo a frutto le specifiche competenze maturate da entrambe le istituzioni, darà vita a molteplici attività, soprattutto, nei campi dell’etica pubblica, della regolazione del lobbying, della lotta alla corruzione”.

L’IREE è l’istituto brasiliano per la Riforma delle Relazioni tra Stato e Imprese, è un ente di ricerca privato e indipendente, tra i più prestigiosi nel contesto latino americano. Costituito tre anni fa – dall’iniziativa di alcuni professori universitari brasiliani e avvocati – ha come scopo quello di promuovere il dibattito democratico e pluralista per migliorare l’interazione tra il settore pubblico e quello privato in Latino America. La sfida dell’IREE è quella di creare una relazione efficiente tra la società civile e il Governo per mettere in pratica progetti rilevanti per il Paese. Al tal fine, l’istituto promuove corsi di formazione, dibattiti e pubblicazioni su molteplici temi, con particolare riferimento alla pubblica amministrazione e alle tematiche relative alla prevenzione della corruzione, e dell’elaborazione di codici di comportamento per il personale dell’amministrazione statale e delle imprese. Più in generale, l’IREE si occupa, inoltre, delle questioni legate alla realizzazione di uno sviluppo sostenibile e democratico del Brasile. UnitelmaSapienza rafforza, così, la già consolidata tradizione di qualità negli studi giuridici ed economici con particolare riguardo ai processi innovativi nella pubblica amministrazione e nelle imprese. L’ateneo ha un’ampia e qualificata offerta formativa con 9 corsi di laurea, che spaziano dalle scienze giuridiche, all’economia, la psicologia, l’informatica fino ad arrivare all’archeologia, numerosi master di I e II livello, 5 scuole di Alta Formazione ed è l’unica Università telematica al mondo ad ospitare una UNESCO CHAIR (UNESCO Chair on Intangible Cultural Heritage and Comparative Law).

Print Friendly, PDF & Email