Ti scrivo

Ti scrivo questi versi
Sdraiato per riposar,
E prendo il coraggio
Di farti tanto pensar.

Che la vita è ampia
Più delle parole, 
Che girano intorno
Danno tanto dolore.

Ti scrivo i pensieri
Che vengono nel cuore,
Ti scrivo sentimenti
Che nascono nell’ore.

Più dolorose, piene
Di angosce, e pianti,
Sai che così nascono
I veri grandi santi?

Grandi certo non loro
Ma Dio che esiste,
Nel loro esperienze
Che il bene resiste!

Carissima, ti scrivo
Con la lettera viva,
La fedeltà unisce          
Da tanta prospettiva.

Dopo tutto rimane
Solo quella scintilla,
Dalla cara verità
Il resto è argilla.

È per questo che parlo
Ora che sono vivo,
Condivido il cuore
In quello che ti scrivo.

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email