Viaggiare da casa senza alcun confine: Il tour virtuale dei musei più belli del mondo

Tanti gli italiani bloccati a casa: ma come evitare di annoiarsi e allo stesso tempo arricchire il proprio bagaglio culturale? Restare in autoquarantena può generare molti problemi, tra questi, non avere abbastanza generi di prima necessità ed essere impediti a mantenere una buona attività fisica. In termini di intrattenimento, può significare rimanere vittime della noia o perdersi nella navigazione in internet senza alcun fine. Ma c’è un modo per andare oltre i confini della propria casa in sicurezza e con tanta voglia di sentirsi parte della vita. Fast Company e Google Arts & Culture hanno collaborato con oltre 500 musei e gallerie in tutto il mondo per consentire a tutti di fare tour virtuali e visitare le mostre online anche dalla propria abitazione. La selezione virtuale di Google Arts & Culture, comprende il British Museum di Londra, il Van Gogh Museum di Amsterdam, il Guggenheim di New York City e, letteralmente, centinaia di altri luoghi dove è possibile acquisire conoscenze sull’arte, la storia e la scienza. La collezione, particolarmente adeguata per gli studenti che vogliano rimanere in contatto con la cultura, approfondire le loro conoscenze sull’arte, rimanere, in definitiva, al passo con gli studi anche quando le scuole sono chiuse, riveste interesse anche per tutti coloro che, semplicemente, disponendo di una connessione internet, vogliono andare oltre i confini.

British Museum, Londra: Questo museo iconico, situato nel cuore di Londra, permette ai visitatori virtuali di visitare la Grande Corte e di scoprire l’antica Stele di Rosetta oltre alle mummie egizie. Nel tour virtuale del museo, si possono trovare anche centinaia di manufatti.
https://urly.it/34vvc

Museo Guggenheim, New York: La funzione Street View di Google consente ai visitatori di visitare la famosa scala a chiocciola del Guggenheim senza uscire di casa. Da lì, si possono scoprire incredibili opere d’arte dell’epoca impressionista, post-impressionista, moderna e contemporanea. https://urly.it/34vvg

Metropolitan Museum, New York: Con oltre due milioni di opere d’arte, 19 sezioni e uno spazio di 180 mila metri quadri, il Metropolitan Museum di New York vale, sicuramente, un viaggio sia reale che, in questo caso, virtuale. Spazierete dalle opere della grande scultura e pittura europea e statunitense a quelle dell’antico Egitto; dalle arti africane, oceaniane e islamiche alla fotografia, fino a costumi, armi e strumenti musicali di ogni epoca e provenienza. https://urly.it/34vvh

Galleria Nazionale d’Arte, Washington, D.C.: Questo famoso museo d’arte presenta due mostre online tramite Google. La prima è una mostra di moda americana, dal 1740 al 1895, che comprende molti rendering di abiti dell’epoca coloniale e rivoluzionaria. La seconda è una collezione di opere del pittore barocco olandese Johannes Vermeer. https://urly.it/34vvj

Museo d’Orsay, Parigi: Si può passeggiare virtualmente in questa galleria che ospita decine di opere famose di artisti francesi che hanno lavorato e vissuto tra il 1848 e il 1914. Da non perdere le opere di Monet, Cézanne e Gauguin. https://urly.it/34vvm

Museo nazionale d’arte moderna e contemporanea di Seoul: Uno dei musei più famosi della Corea è accessibile da qualsiasi parte del mondo. Il tour virtuale di Google vi porta attraverso sei piani di arte contemporanea, dalla Corea e da tutto il mondo. https://urly.it/34vvn

Museo Pergamon, Berlino: È uno dei più grandi musei della Germania e ha molto da offrire, anche se non si può essere fisicamente presenti. Questo museo storico ospita moltissimi reperti antichi, tra cui la Porta Ishtar di Babilonia e, naturalmente, l’Altare di Pergamo. https://urly.it/34vvq

Rijksmuseum, Amsterdam: In questo museo, potrete esplorare i capolavori dell’età dell’oro olandese, tra cui opere di Vermeer e Rembrandt. Google offre un tour Street View di questo museo iconico, in modo da avere la sensazione di vagare per le sue sale. https://urly.it/34vvr

Museo Van Gogh, Amsterdam: Chiunque sia un fan del geniale pittore, può vedere le sue opere da vicino (o quasi da vicino) visitando virtualmente questo museo, si tratta della più grande collezione di opere d’arte di Vincent van Gogh, che comprende oltre 200 dipinti, 500 disegni e più di 750 lettere personali. https://urly.it/34vvt

Il J. Paul Getty Museum, Los Angeles: In questo museo d’arte californiano, si possono trovare opere europee risalenti all’VIII secolo. Fate un tour con Street View per scoprire un’enorme collezione di dipinti, disegni, sculture, manoscritti e fotografie. https://urly.it/34vvx

Galleria degli Uffizi, Firenze: La nota galleria ospita la collezione d’arte di una delle famiglie più famose di Firenze, i de’Medici. L’edificio fu progettato da Giorgio Vasari, nel 1560, appositamente per Cosimo I de’Medici, ma chiunque può vagare per le sue sale da qualsiasi parte del mondo. https://urly.it/34vvy

MASP, San Paolo: Il Museu de Arte de São Paulo è un museo senza scopo di lucro ed è il primo museo moderno del Brasile. Le opere d’arte, collocate su cornici di perspex chiaro, sembrano librarsi a mezz’aria. Fate un tour virtuale per vivere in prima persona questa meravigliosa esposizione. https://urly.it/34vv-

Museo Nazionale di Antropologia, Città del Messico: Costruito nel 1964, questo museo è dedicato all’archeologia e alla storia del patrimonio preispanico del Messico. Ci sono 23 sale espositive piene di antichi manufatti, tra cui alcuni della civiltà Maya. https://urly.it/34vw0

Tutti gli altri musei:

Purtroppo, non tutti i musei e le gallerie d’arte popolare sono inclusi nella collezione di Google Arts & Culture, ma per alcuni basta visitare direttamente il loro sito, ecco quali sono:

Pinacoteca di Brera – Milano: https://pinacotecabrera.org/

Musei Vaticani – Roma: http://www.museivaticani.va/…/collezio…/catalogo-online.html

Museo Archeologico – Atene: https://www.namuseum.gr/en/collections/

Prado – Madrid: https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works

Louvre – Parigi: https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne

Hermitage – San Pietroburgo: https://hermitagemuseum.org/wps/portal/hermitage/panorama/

National Gallery of art – Washington: https://www.nga.gov/index.html

di Sergio Lanfranchi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*