Un museo maltese apre in Australia

Il primo museo australiano dedicato alla cultura e alle tradizioni maltesi è stato aperto a Morwell, Latrobe Valley. Lo scopo del Museo è quello di ispirare le persone a rimanere in contatto con la loro terra natale anche a migliaia di chilometri di distanza. Il museo, che è stato inaugurato domenica 23 febbraio 2020, mette in mostra la tradizione maltese attraverso oggetti come costumi, una replica di un luzzu, un peschereccio maltese, figurine del cavaliere di San Giovanni, utensili da cucina tradizionali e di newsletter. Secondo la pagina Facebook della Latrobe Valley Maltese Festa, alla Festa maltese della Latrobe Valley 2018, abbiamo chiesto donazioni di monete d’oro per la creazione del primo e unico Museo maltese dell’Australia che sarà creato proprio qui a Morwell, adiacente al Maltese Community Centre & Social Club Latrobe Valley in Henry Street. Dopo due anni di incredibile lavoro e raccolta fondi, il museo aprirà, ufficialmente, le sue porte al pubblico. Sono in mostra, all’interno del museo, quindici repliche in miniatura di importanti edifici maltesi, tra cui una versione ancora in piedi del Royal Opera House che è stata duramente bombardata durante la Seconda Guerra Mondiale.

Questi modelli sono stati donati dal compianto artista Charlie Camilleri, quando il progetto del museo è stato annunciato nel 2018. Il vice console onorario di Malta per la Latrobe Valley e il presidente del Maltese Community Center, Mario Sammut, hanno affermato che un altro modello interessante è la Chiesa dell’Assunzione di Nostra Signora a Mosta che, una volta, era la terza cupola più grande del mondo. Il museo ha preso il posto dell’ex Morwell Pigeon Club. Secondo il sig. Sammut, l’edificio non era in buono stato, ma grazie alle sovvenzioni dell’autorità di Latrobe Valley e del consiglio comunale di Latrobe furono in grado di assumere costruttori locali per ripristinarlo. Interessante ricordare quello che ha detto il Consiglio Internazionale dei Musei sulla rilevanza del museo: “Il Museo è un’istituzione permanente senza scopi di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo, aperta al pubblico, che effettua ricerche sulle testimonianze materiali e immateriali dell’uomo e del suo ambiente, le acquisisce, le conserva, le comunica e, specificatamente, le espone per scopi di studio, istruzione e diletto. Possa questo museo maltese in Australia approfondire questi temi importantissimi per una civiltà e condividere cogli altri quanto sarà possibile.

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*