Messina – Intitolato l’archivio storico del Teatro Vittorio Emanuele a Giovanni Molonia

Sabato 15 febbraio, il Teatro Vittorio Emanuele ha vissuto una tappa importante del percorso di recupero della memoria storica della Città, con l’intitolazione a Giovanni Molonia dell’Archivio Storico del Teatro Vittorio Emanuele. La cerimonia ha avuto luogo nella Sala Sinopoli, alla presenza del presidente dell’Ente, Orazio Miloro, del sindaco, Cateno De Luca, dell’assessore alla cultura, Enzo Caruso, del sovrintendente Gianfranco Scoglio, dei consiglieri del Teatro di Messina Antonino Principato e Giuseppe Ministeri e dello storico dell’arte Gioacchino Barbera. Fu proprio lo studioso scomparso circa un anno fa a raccogliere, catalogare e valorizzare in un archivio, nel 1997, i documenti relativi al Teatro Vittorio Emanuele. Giovanni Molonia, cultore e appassionato di storia, arte e tradizioni locali, ha collaborato con l’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Siciliana, occupandosi stabilmente della realizzazione di mostre, convegni e varie pubblicazioni. È stato, inoltre, docente incaricato della disciplina ‘Ricerca e catalogazione’ ed esperto nella promozione e fruizione dei beni culturali e ambientali.

Si è occupato della redazione e coordinamento editoriale dei ‘Quaderni dell’attività didattica del Museo Regionale di Messina’, in cui ha pubblicato diversi saggi. Numerose, inoltre, le collaborazioni, con la Provincia regionale, con l’Ente Teatro, con la Curia Arcivescovile, con l’Università, il Teatro Bellini di Catania e con Taormina Arte. È stato, inoltre, socio ordinario della Società Messinese di Storia Patria, redattore dell’Archivio Storico Messinese, nonché socio ordinario e componente del Direttivo dell’Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini e della Biblioteca di Musica della Filarmonica Antonio Laudamo di Messina. Centinaia e di grandissimo valore le pubblicazioni e gli scritti dedicati alla storia e alla cultura della Città.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*