Gole dell’Alcantara: ‘L’Odissea’ debutterà giovedì 23 luglio

Continuano, nelle Gole dell’Alcantara, le prove dell’Odissea, che debutterà giovedì prossimo, 23 luglio, per la regia di Giovanni Anfuso, autore anche dell’adattamento dell’opera di Omero. C’è grande attesa per questo kolossal teatrale prodotto da Buongiorno Sicilia e Vision Sicily, sempre sold out nella scorsa stagione e che la Regione ha voluto inserire nell’elenco dei Grandi Eventi 2020. La compagnia, prima dell’inizio delle prove, si è riunita sulla zattera di Odisseo per una foto che mostrasse i nuovi arrivi del cast, in occasione di questa nuova operazione culturale e popolarissima. Ci sono, infatti, una nuova ciurma di Odisseo, nuovi Proci e c’è un nuovo Omero, interpretato da Salvo Piro. Gli spettacoli si svolgeranno, ovviamente, in piena sicurezza: grazie al lavoro di ingegneri e specialisti sono state applicate tutte le direttive anti-Covid. Quest’anno, le repliche saranno due per sera – la prima alle ore 20.30, la seconda alle 22.15 – ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica e stanno andando a gonfie vele le vendite dei biglietti: su pianta, con 198 posti per replica, il massimo consentito dal distanziamento. Si consiglia di acquistarli subito online attraverso il circuito Boxoffice Sicilia. Per informazioni, sarà possibile chiamare il centralone allo 095.7225340.

Il cast dell’Odissea è composto da Davide Sbrogiò (Odisseo maturo), Liliana Randi (Atena ed Euriclea), Angelo D’Agosta (Odisseo giovane), Salvo Piro (Omero), Giovanna Mangiù (Penelope/Circe), Luigi Nicotra (Telemaco), Corrado Drago (Alcinoo/Eumeo), Piero Casano (Zeus/Antinoo) e Alberto Abbadessa (Euriloco). In scena, ci sono, poi: Proci, ciurma, sirene e ancelle: Alessandro Caruso, Gabriele D’Astoli, Giuliana Giammona, David Marchese, Luca Micci, Davide Pandolfo, Francesco Reale, Alessandra Ricotta, Francesco Rizzo e Ilenia Scaringi. La voce fuori campo è di Davide Pandolfo. Elementi scenici e costumi sono di Riccardo Cappello, Nello Toscano, firma le musiche, Fia Distefano alle coreografie e Vito Giuffrida alle sculture. Il light designer è Alberto Russo. Stanno intensamente lavorando per mettere a punto lo spettacolo anche l’aiuto regista Agnese Failla, il datore luci Davide La Colla, il fonico Enzo Valenti, il macchinista Rosario Pagano, la sarta di compagnia, Jole Rapisarda. Le parrucche sono di Alfredo Danese. Per mercoledì 22 luglio, alle ore 20.30, la produzione ha organizzato un’anteprima riservata a giornalisti e altri ospiti. Prima, però, con appuntamento alle ore 20.00, sarà proposto, sempre nel Parco botanico e geologico del territorio di Motta Camastra, un percorso notturno lungo lo storico Sentiero del ‘cuncutriglio’, scoperto dall’ing, Carmelo Vaccaro quasi mezzo secolo fa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*