Riparte il Cineforum Don Orione di Messina: Lunedì 7 settembre omaggio a Federico Fellini alla Multisala Apollo

Cineforum Don Orione nel segno della qualità cinematografica. Dopo la sospensione obbligatoria per l’emergenza sanitaria, i titoli non proiettati della Stagione Cinematografica 2019/2020 saranno proposti ai soci a partire dal 7 settembre, ogni lunedì, sempre alla Multisala Apollo di Messina, prima d’avviare la nuova stagione. Si ricomincia con un omaggio a Federico Fellini, con Lo sceicco bianco (1952, con Alberto Sordi, Brunella Bovo e Leopoldo Trieste, edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna) – orari 16.30, 18.30, 20.30, 22.30 – nell’anno del centenario dalla nascita. La visione è riservata agli abbonati o, in alternativa, si può acquistare il singolo biglietto. Lunedì 14 settembre, invece, è previsto un omaggio a Giorgio Diritti con il film Il vento fa il suo giro, vincitore di 22 premi nei  vari festival internazionali. L’omaggio al regista Diritti, di recente autore di Volevo nascondermi con Elio Germano, continua con L’uomo che verrà, lunedì 21 settembre, premio miglior Film David di Donatello 2010. Il cartellone continua, lunedì 28 settembre, con Parlami di te (2018, di Hervé Mimran, con Fabrice Luchini e il 5 ottobre con Un’altra vita – Mug, Orso d’Argento al Festival di Berlino. Ovvero, prime visioni di valore sul piano cinematografico per Messina, nello stile del Cineforum Don Orione. Le proiezioni si realizzeranno nel pieno rispetto delle prescrizioni emergenziali per l’accesso ai locali di pubblico spettacolo, per cui il numero dei posti in sala sarà ridotto. Si prega, pertanto, di voler valutare l’ingresso a spettacoli meno affollati, come quello delle ore 16.30 o l’ultimo delle 22.30.

Il presidente del Cineforum Don Orione, il professore Nino Genovese, storico del cinema, ricorda chela nostra realtà culturale, aderente alla FICC (Federazione Italiana Circoli del Cinema), non solo risulta il CineCircolo più antico di Messina, della Sicilia e (forse) anche d’Italia, essendo giunto a 57 anni di attività ininterrotta, ma costituisce anche un punto di riferimento importante nella nostra Città per proiezioni di film di alto valore culturale ed estetico, non fini a se stesse, ma regolarmente accompagnate da validi strumenti didattici. Il nostro scopo è sempre stato quello di avvicinare un sempre maggior numero di persone agli spettacoli culturali, con particolare riferimento ai giovani, sia gli studenti universitari che quelli delle scuole superiori, allo scopo di farli accostare a un cinema diverso, di qualità, spesso mai arrivato nella normale distribuzione delle nostra sale cinematografiche. Noi riteniamo che il Cineforum Don Orione, non solo per la sua grande tradizione storica, ma anche per la valenza e l’originalità delle sue proposte, possa affiancarsi, degnamente, all’indispensabile e imprescindibile operato, in questo settore, dei docenti, per contribuire all’acquisizione da parte dello studente delle capacità di analisi, di decodifica e di lettura critica, con indubbia ricaduta didattica della nostra attività in ambito scolastico. Per questo, ripartiamo con entusiasmo dopo questa pausa obbligata”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*