È una questione di fiducia

Da qualche parte, ho letto questo pensiero: “Nessuno fu mai perso perché il suo peccato era troppo grande, ma perché la sua fiducia era troppo piccola”. Questo pensiero assai pensieroso, mi ha fatto entrare nel mirino della fiducia in Gesù! Vi devo dire che provo una grande gioia nell’essere osservato proprio dall’infinita misericordia di Nostro Signore Gesù Cristo! Infatti, Gesù trova una grandissima gioia quando noi lo lasciamo attirarci dal suo amore e misericordia. A santa Faustina, gli dice così: “Figlia Mia, credi forse di aver scritto abbastanza sulla Mia Misericordia? Quello che hai scritto è appena una gocciolina di fronte a un oceano. Io sono l’Amore e la Misericordia stessa; non c’è miseria che possa misurarsi con la Mia Misericordia. Né la miseria l’esaurisce, poiché dal momento che si dona, aumenta. L’anima che confida nella Mia Misericordia è la più felice, poiché Io stesso ho cura di lei. Chi di noi non vuole essere felice? Chi di noi non vuole che la felicità aumenta nel suo cuore? Chi di noi non vuole essere curato e curata da una cura che non delude mai? In altre parole, da una cura impeccabilmente corretta ed eternamente abbondante nell’amore e la misericordia? Allora, se sei d’accordo con me, perché non preghiamo ogni giorno e, soprattutto, in ogni circostanza di grande difficoltà che dobbiamo affrontare, la grande preghiera che ci insegna Gesù tramite santa Faustina: Gesù confido in te?”.

Il salmista nel Salmo 139 prega inginocchio e con un fortissimo ardore di cuore, al Signore:Esaminami, o Dio, e conosci il mio cuore. Mettimi alla prova e conosci i miei pensieri. Vedi se c’è in me qualche via iniqua e guidami per la via eterna (S 139:23-24). Immagini che questo Dio, che il salmista lo chiedi si esaminarlo è, appunto, l’Amore e la Misericordia stessa, come esso non trova pace da questo genere di Dio? Possa il salmista non trova la sua vera felicità nel essersi potato affinché ne dia [frutto] di più? (Giov 15:2). In fin dei conti, non è una questione di fiducia in Gesù Misericordioso?”.

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*