Festival Autunno in Musica: A Castroreale il concerto Duo di Fisarmoniche


Primo appuntamento per il Festival ‘Autunno in Musica’, domenica 25 ottobre 2020, alle ore 18.30, nell’Auditorium SS. Salvatore a Castroreale si terrà il concerto Duo di Fisarmoniche con i valenti e giovani musicisti Paolo Corda e Francesca Sicilia. I due fisarmonicisti, entrambi calabresi, frequentano il prestigioso Conservatorio musicale Corelli e hanno già maturato una consistente esperienza concertistica partecipando a diverse Masterclass internazionali e a numerosi concorsi, classificandosi sempre nei primi posti.Il programma prevede l’esecuzione della Pastorale Op. 19 di César Franck, del Tango Toccata del compositore finlandese Petri Makkonen, opera di grande virtuosismo vincitrice del The Best New Original Work Award alla Coupe Mondiale 2011 a Shanghai. Seguirà la proposizione di due composizioni di Frank Angelis (classe 1962) fisarmonicista e autore francese molte apprezzato per l’originalità delle sue creazioni che spaziano dalla musica tradizionale al jazz. Verranno eseguiti Haiti I Movement e Impasse IV Movement. Lo Scherzo Tokkata di P. Londonow e la trascrizione per fisarmonica della Fuga BWV 539 di Johann Sebastian Bach concluderanno l’esibizione.

L’iniziativa – scaturita dall’accordo di programma tra la Città Metropolitana di Messina, il Conservatorio Musicale Corelli, l’Ente Teatro di Messina e l’Unione dei Comuni ‘Valle del Patri’ – è a favore della valorizzazione del territorio e della diffusione della cultura musicale. Il concerto dei fisarmonicisti Corda e Sicilia è il primo di una serie di spettacoli che la Città Metropolitana di Messina – Servizio Cultura – offrirà, in sinergia con l’Ente Autonomo Regionale Teatro di Messina e il Conservatorio di Musica A. Corelli. L’accordo tra questi partner d’eccellenza prevede che, a carico di Palazzo dei Leoni, siano tutte le spese relative agli artisti coinvolti negli eventi, mentre saranno a carico delle Amministrazioni comunali tutti gli oneri organizzativi, amministrativi e sanitari quali location, allestimento palco, service audio/video e luci, S.I.A.E. e quant’altro sia necessario allo svolgimento degli eventi. La situazione attuale, così particolare e difficile, ha reso, sicuramente, più ardua la proposizione dell’offerta culturale, ma non ha certo diminuito la volontà degli enti organizzatori che si mettono in gioco, costantemente, per offrire ai cittadini delle valide occasioni di accrescimento culturale e di svago. Il concerto si svolgerà nel rispetto delle vigenti disposizioni per il contenimento e la gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19. È obbligatoria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni telefonare al 349.2122491.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*