Al via a Palermo il ‘tampone sospeso’

Un’iniziativa di beneficenza rivolta a persone meno abbienti che potranno essere sottoposti a un test Covid in maniera totalmente gratuita. Il servizio si svolgerà in modalità drive-in presso le postazioni del Policlinico universitario. L’iniziativa, che si richiama al ‘caffè sospeso’ in voga nei bar di Napoli, è riservata ad utenti con ISEE inferiore a 8.000 euro. Il promotore della campagna di solidarietà è un utente che preferisce rimanere anonimo, che, dopo aver fruito del servizio tamponi drive-in, ha deciso di offrire una somma per consentire di erogare tamponi agli utenti meno fortunati. “L’iniziativa di beneficenza proseguirà comunque – sostiene Alessandro Caltagirone, commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera universitaria Policlinico Paolo Giaccone – sarà, infatti, l’Azienda a sostenere l’esecuzione del servizio, per dare seguito all’iniziativa del nostro benefattore pervenuta all’Unità di Staff Risk Management e Qualità di cui è responsabile il prof. Alberto Firenze”. L’Unità del Policlinico di Palermo effettua tamponi in modalità drive in già dal maggio scorso e ha accolto con grande entusiasmo l’iniziativa ‘tampone sospeso’. Gli utenti che vorranno usufruire del servizio dovranno prenotarsi, telefonicamente, indicando tutti i dati richiesti per effettuare il test. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*