Messina – Sostituzione delle bandiere di Palazzo Zanca

Su disposizione del vicesindaco della Città metropolitana, Salvatore Mondello, sono state sostituite le bandiere poste sulla facciata di Palazzo Zanca, prospiciente Piazza Unione Europea. I quattro vessilli, che rappresentano l’Unione Europea, l’Italia, la Regione Sicilia e la Città di Messina, apparivano logori e usurati in quanto risalenti a oltre un decennio addietro. “Un atto doveroso – ha commentato il vicesindaco – espressione di valori da salvaguardare e che, purtroppo, oggi appaiono sempre più desueti. La legge regolamenta l’utilizzo e l’esposizione delle bandiere, alle quali si deve il giusto rispetto, in particolare nella sede istituzionale dell’Amministrazione Comunale. La bandiera raffigura l’unione di intenti, suscita il sentimento di appartenenza a un territorio come simbolo di identità locale e ha, pertanto, una forte carica di significato che, da amministratore della comunità che mi onoro di rappresentare, auspico possa essere in cima ai valori di questa Città”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*