#Mettiamolamascherina: L’appello dei farmacisti e degli operatori sanitari

Farmacisti, infermieri, fisioterapisti e tutti gli operatori sanitari si uniscono al coro di #Mettiamolamascherina nell’ambito della campagna di sensibilizzazione ideata e diretta dalla giornalista Lilly La Fauci e partita dal sito della Gazzetta del Sud lo scorso 2 agosto con la partecipazione anche dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. Dopo il primo video con diciotto giornalisti e quello con diciotto medici messinesi con in testa il presidente dell’Ordine dei Medici di Messina, dott. Giacomo Caudo, a lanciare l’appello sono ulteriori diciotto professionisti del settore sanitario. Alla campagna – finalizzata a sensibilizzare la popolazione sull’importanza dei presidi di protezione nell’ambito dell’emergenza Covid-19 –, ha aderito anche l’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Messina rappresentato, nel terzo video del progetto, dal presidente Sergio Papisca.  “Settembre – sottolinea Lilly La Fauci, ideatrice e prima testimonial del progetto –, con la fine delle ferie che hanno comportato un notevole incremento delle attività sociali e l’imminente inizio della scuola, è uno dei mesi che potrebbe risultare determinante nell’ambito della lotta, ma soprattutto della convivenza col virus. La ricerca fa ogni giorno importanti passi avanti in merito alle cure e al vaccino per il nuovo Coronavirus. Finché non ci sarà un vaccino, però, resta fondamentale rispettare le regole per mantenere la situazione sotto controllo. Soltanto rispettando le regole possiamo garantire a tutti la libertà più importante, la libertà di salute.

E proprio #libertàdisalute è il nuovo hashtag, mai usato prima sui social, che ho scelto di lanciare affiancandolo a quello che dà il nome alla campagna per invitare tutti a riflettere sull’importanza di non sottovalutare i rischi e di pensare anche al nostro prossimo, mettendo sempre al primo posto il bene più prezioso, che è appunto la salute”. Nel video, in ordine di apparizione: Lilly La Fauci, collaboratrice Gazzetta del Sud, ideatrice e prima testimonial del progetto ‘Mettiamo la mascherina’, Francesca Fucile, infermiera Malattie Infettive (Papardo), Giusi Passalacqua, coordinatore infermieristico Ortopedia e Chirurgia Endocrina (Policlinico G. Martino), Francesco Molonia, infermiere (IRCCS – Centro Neurolesi Bonino Pulejo), Giuseppa Marullo, referente infermieristico Malattie Infettive Cutroni Zodda di Barcellona (ASP – Messina), Grazia Fiordilino, OSS Malattie Infettive (Papardo), Mariella Di Pietro, infermiera Malattie Infettive (Papardo), Antonella Mirabile, infermiera Malattie Infettive Cutroni Zodda di Barcellona (ASP – Messina), Luigi Carioti, fisioterapista (IRCCS – Centro Neurolesi Bonino Pulejo), Lucia Inferrera, coordinatore infermieristico Malattie Infettive (Policlinico G. Martino), Cinzia Livoti, OSS (IRCCS – Centro Neurolesi Bonino Pulejo), Mariella Caruso, coordinatore infermieristico Covid Hospital (Policlinico G. Martino), Santa Catanese, infermiera Malattie Infettive Cutroni Zodda di Barcellona (ASP – Messina); i farmacisti: dott. Renato Pinnizzotto, dott.ssa Annamaria Abate, dott. Claudio Franchina, dott.ssa Carmen Tripodi, dott.ssa Selene Grosso, dott. Giovanni Crimi, presidente Federfarma Messina, e il dott. Sergio Papisca, presidente Ordine dei Farmacisti della Provincia di Messina.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*