Malta – Omaggio alla postina diciannovenne Elenia Briffa vittima in un incidente stradale

Tantissimi gli omaggi dati affettuosamente alla postina Elenia Briffa, di 19 anni, morta, giovedì 7 maggio, in un incidente stradale. Elenia è morta quando il suo veicolo Maltapost è stato ribaltato. È stata dichiarata morta all’Ospedale Mater Dei, alle ore 8.00 del mattino. La perdita dell’adolescente, che era un’appassionata equestre e attiva nelle feste del villaggio, ha inviato onde d’urto in tutta la comunità di Qrendi, lutto pubblico per la sua scomparsa. “Questo è il giorno peggiore della mia vita”, ha scritto Maria Scerri su Facebook. “Il tuo posto nel mio cuore non può mai essere preso”. La Socjetà Filarmonika Lourdes di Qrendi ha espresso le sue condoglianze alla famiglia Briffa in questo momento difficile. Elenia è stata una di quelle persone che sarebbero state le prime a offrire il suo aiuto nelle attività, in particolare quelle organizzate dall’ala giovanile, ha scritto il club della banda. “Nostra carissima Elenia, ora che sei uno dei bellissimi angeli del Signore, speriamo che tu vegli su di noi e ti godi la presenza della Madonna che hai amato molto”.

Il Malta Racing Club – dove Briffa ha spesso gareggiato con la suo pony Miss AA, sotto la guida di suo padre – ha espresso shock per la terribile notizia della sua morte. Infatti, il club ha condiviso le foto della coppia che gareggiava in pista. In una dichiarazione successiva, Maltapost ha affermato di essere profondamente rattristato dalla tragica scomparsa di Elenia, mentre si recava per consegnare la posta. “Un sincero abbraccio va verso la sua famiglia”, i colleghi e gli amici, così si legge in una nota. Nel suo discorso ai dirigenti e il personale di Poste Italiane, il sabato 10 febbraio 2018, alla Sala Clementina, Papa Francesco disse: “Il sorriso è sempre un ponte, ma è un ponte dei ‘grandi’ [di animo], perché il sorriso va da cuore a cuore. Non dimenticate il sorriso! Chi si comporta così diventa contagioso, perché il sorriso è contagioso e la pace che semina non manca di produrre frutto”. Grazie Elenia di essere stata il sorriso della Madonna per tutti noi!

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*