Reitano – 25° Anniversario di Ordinazione Sacerdotale di don Nicola Testa

Una piccola cerimonia religiosa si è svolta, sabato scorso, nella Chiesa Madre di Reitano, per festeggiare il 25° Anniversario di Ordinazione Sacerdotale di don Nicola Testa, avvenuto lo scorso 3 luglio, a Tindari. Una sobria celebrazione eucaristica, rispettosa delle norme anticovid-19, presieduta dal vescovo della Diocesi di Patti, mons. Guglielmo Giombanco, partecipata da molti sacerdoti delle parrocchie della circoscrizione vescovile e da autorità civili e militari. Parole profonde, durante l’omelia, sono state esternate dal vescovo che ha tracciato i tratti essenziali della vita di fede di ogni cristiano, soffermandosi sul Ministero del sacerdozio e nel particolare, elevando, assieme alla comunità, il ringraziamento al Signore, per il dono che don Nicola ha ricevuto, venticinque anni addietro. Ancora, nel commentare le tre parabole del Vangelo quella del grano e la zizzania, del seme e del lievito ha esortando tutti a guadagnarsi il Regno dei Cieli e a mettere in pratica la parola di Gesù, attraverso lo stile semplice e immediato, la pazienza, gli esempi di vita concreta presentati nel Vangelo, che aiutano a far riconoscere il bene dal male nelle azioni quotidiane. Ha sottolineato l’impegno sacerdotale di don Nicola, nei lunghi anni vissuti, nel mantenere viva la fede, con la presenza di Dio e nell’ aiutare con umiltà e generosità la comunità di Reitano e prima quella di Sant’Agata, di Castell’Umberto, di Tortorici, di San Teodoro, e anche la Scuola, augurandogli di “custodire nel cuore la gioia anche nei momenti difficili e tristi”. Commosso don Nicola, nel suo discorso finale ha tracciato un breve exursus dei suoi 25 anni di Ministero partendo dalla chiamata e le varie tappe affrontate e ringraziato tutti per avere condiviso l’importante momento insieme a lui.

di Santina Folisi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*