L’Italia chiude il Mondiale Para-Archery con un argento e un bronzo. Sono 7 i pass per Tokyo 2020

TIRO CON ARCO

Sette pass per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e quattro medaglie (2 argenti e 2 bronzi) mondiali. È ricco il bottino della Nazionale Italiana ai Campionati Mondiali Para-Archery di ‘s-Hertogenbosh, in Olanda, che ha aggiunto due podi a quelli conquistati nei giorni scorsi da Giovanni Maria Vaccaro (argento Visually Impaired 2/3) e da Alberto Simonelli e Maria Andrea Virgilio (bronzo mixed compound). Nella giornata dedicata alle finali dell’arco olimpico, il mixed team formato da Elisabetta Mijno e Stefano Travisani perde la finalissima contro la Russia (Barantseva, Tsydorzhiev) 5-3 e si prende così l’argento. Poche ore prima, le azzurre Annalisa Rosada, Elisabetta Mijno e Veronica Floreno battono allo shoot off la Russia (Barantseva, Mirzaalieva, Sidorenko) 5-4 (22-16) e vincono il bronzo a squadre arco olimpico. Le due medaglie arrivano dopo l’argento tra i Visually Impaired di Giovanni Maria Vaccaro e il bronzo del mixed team compound firmato da Maria Andrea Virgilio-Alberto Simonelli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*