Messina – Estemporanea di pittura dell’Associazione di Commercianti Uniti per Torre Faro

Importante prima Estemporanea di Pittura voluta dall’Associazione di Commercianti Uniti per Torre Faro. Hanno partecipato artisti messinesi e di ogni parte della Sicilia. L’Associazione di Commercianti Uniti per Torre Faro, nel processo operativo degli eventi organizzati sul territorio, ha dato vita alla prima estemporanea di pittura ‘Luoghi e scorci paesaggistici di Torre Faro’ che ha avuto luogo presso il negozio La Camelia, di Arena Giuseppe. Gli artisti con capacità cromatiche hanno realizzato con animo aperto i valori espressi da questo villaggio messinese, il quale, distintosi in passato, oggi, si pone nel giusto rilievo nel richiamo turistico internazionale. I valori dell’arte – considerati come beni culturali dall’UNESCU – sono stati posti a giudizio di una commissione giudicatrice formata da: presidente maestro d’Arte Pippo Crea di Roccavaldina, dott.ssa Titti Crisafulli e Giuseppe Gaudenti. È evidente che la Città di Messina ha necessità assoluta di porre nel giusto rilievo i propri villaggi ricchi di storia e di monumenti di artisti di valore che, nel dinamismo dei tempi, ha avuto uomini illustri e volti noti come Antonello da Messina.

La commissione, dopo attenta valutazione, ha deliberato di assegnare i seguenti premi: Una menzione d’onore al dipinto del professore Domenico Venuti, realizzato in bianco e nero con l’utilizzo della penna Bic per l’originalità dello stesso; Un premio speciale alla bambina di 8 anni Poirier Chiara Maria, per incentivare l’amore per l’arte; Premio Menzione d’onore alla pittrice Loredana Rotondo, per l’atmosfera creata con il suo dipinto, nel quale la solitudine è rappresentata dalla figura di un ragazzo in riva al mare; Terzo classificato il quadro a spatola del pittore Leonardo Finocchiaro che, con pochi tratti, ha realizzato un’opera di grande respiro e piacevolezza; Secondo classificato il quadro di Morena Meoni che, dipingendo con le mani, è riuscita a rappresentare il dinamismo delle correnti dello Stretto di Messina; Primo Classificato il quadro del pittore D’Andrea Giacomo per la maestria con la quale ha rievocato il mito delle Sirene che, nella cultura greca, dominavano lo Stretto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*