Poesie

Messina distrutta

All’alba del 28 dicembre 1908,alle ore 5.20, un lampo ed un forte boatoscuotono la gente nel sonno..un terribile terremoto, in 36 secondi…sconquassò la città di Messinaportando distruzione e morte.La gente vide una nuvola di polvere.fumo […]

Poesie

O’ Mercatu

Cunfusioni, acqua e lurdia, buddellu, buci ma alligria. Semu o’ mercatu: frutta, carni e ‘a piscaria, ogni putiaru bannia ‘a so’ mircanzia. Trasu e nesciu di’ bancarelli, cull’occhi supra e sutta li scaffali: cu tutti […]