Coronavirus: Centenaria guarita a Messina

Ha festeggiato i cento anni lo scorso 28 marzo nel Covid Hospital del Policlinico Martino di Messina: è stata dimessa perché guarita. Concetta Lenzi è diventata uno dei simboli della lotta al Coronavirus, la rivincita sulla malattia che, lo scorso 22 marzo, l’aveva costretta al ricovero. La sua uscita dall’ospedale peloritano si è trasformata in una festa con gli applausi del personale e di una delegazione della direzione aziendale. “Dal Covid-19 – spiega Giuseppe Nunnari, direttore del reparto di Malattie infettive – si può guarire anche a cento anni”. Nativa di Capizzi, centro nebroideo della Provincia di Messina, ha trascorso gran parte della sua vita in Calabria, a Sant’Agata del Bianco. Un anno fa, dopo la scomparsa del marito, era tornata a Messina ed era ospite di una casa di riposo. Per l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, la guarigione della donna è “un inno alla vita, ma anche un riconoscimento alla capacità del personale del Servizio sanitario della Regione”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*