Malta – Il virus non batterà una tradizione di famiglia

Da quando riesce a ricordare, Alison Bezzina ha trascorso ogni sabato mattina a fare mestieri e giocare con suo fratello minore David, che ha una disabilità intellettuale. Ma, dopo aver preso la decisione molto difficile di smettere di visitare suo fratello di 38 anni e i loro genitori anziani, con cui vive – per assicurarsi che siano al sicuro dal Coronavirus –, Alison è determinata che nulla le impedirà di tenere il passo di questa tradizione. Quindi, ha messo insieme una scatola di cura piena di giochi e oggetti fatti su misura per suo fratello, che rimarrà in contatto con telefono e video. La cassetta delle cure, che ha consegnato a casa sua sabato scorso, è stata la prima di una serie che ha in programma di realizzare per lui fino a quando il Coronavirus sarà sconfitto. Ha detto che i suoi genitori capiscono il perché che lei non visita, ma sta di fatto, che è difficile per suo fratello. È ancora una delusione per lui. Abbiamo una comprensione sincronizzata di come lavoriamo insieme… è stato difficile decidere di non vederli, ma non voglio vivere con il terrore che, se dovesse succedere qualcosa a lui o ai miei genitori anziani, mi chiederei se è stata colpa mia.

Alison, nota attivista per i diritti degli animali, afferma che suo fratello, che ha sei anni più di lei, è nato con una carenza di tiroxina. Oggi, questo è qualcosa che viene immediatamente affrontato nei bambini. Ma 38 anni fa le cose erano ben diverse e la carenza è stata diagnosticata solo sei settimane dopo la nascita di David, causando danni al cervello. Oggi, ha l’età mentale di un bambino di sette anni. I suoi interessi includono fare cose e giocare con le figurine Playmobil e adora la routine. La scatola di cura messa insieme da Alison, che include giocattoli Playmobil, artigianato, disegni da colorare e fogli di lavoro su misura, garantirà il mantenimento di una parte della sua normale routine.

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*