Il lancio del libro sulle leggende di Ġorġ Pisani

Una raccolta in due volumi di leggende su Gozo scritte da Ġorġ Pisani, Triqat il-Ħolm (Le Vie deiSogni) è stata lanciata al museo il-Ħaġar di Victoria. Il figlio dell’autore – il notaio Paul Pisani che ha introdotto l’attività – ha detto che l’idea di una leggenda in maltese tendeva ad essere piuttosto ampia, come dimostrato dall’assortimento delle storie a Triqat il-Ħolm. Dopo l’introduzione di Pisani, Marija Schembri e Joe Psaila hanno letto alcuni brani della raccolta. L’ex ministro e presidente della Camera, Anton Tabone, ha poi presentato un discorso introduttivo sottolineando alcuni aspetti della vita di Ġorġ Pisani. Tabone ha rimarcato il fatto che la nostra lingua è essenziale per la nostra identità. Egli ha menzionato altre personalità che hanno compiuto grandi sforzi in questo senso. Poi, il sig. Tabone ha anche affermato che non possiamo dimenticare la necessità che Gozo sia completamente riconosciuta come una Regione a sé.

Il ministro di Gozo, Clint Camilleri, ha espresso la sua gratitudine per l’onore di lanciare Triqat il-Ħolm. Paul Pisani ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della raccolta, in particolare l’editore e gli editori. Egli ha presentato a Camilleri una copia di Triqat il-Ħolm. Gli ospiti sono stati, poi, guidati a una mostra con le illustrazioni di Kenneth Zammit Tabona presenti nella pubblicazione. Questa bellissima iniziativa culturale mi fa apprezzare due riflessioni. La prima, che viene dalla celebre attrice teatrale e cinematografica francese, Sarah Bernhard, che diceva: “Malgrado la storia, la leggenda vince sempre”. La seconda, proviene dallo scrittore filosofo, teologo laico e critico letterario e d’arte inglese, Gilbert Keith Chesterton: “È il valore principale della leggenda quello di mescolare i secoli conservando il sentimento”. Il resto è nelle mani dei lettori che giudicheranno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*