Malta – Il Nuovo Consiglio dei Parroci 2022-2024

Il Collegio dei Parroci della Chiesa di Malta ha nominato un nuovo Consiglio per gli anni 2022-2024 nella riunione del Collegio del 2 febbraio 2022. Il Consiglio dei Parroci è composto da sette membri del Collegio dei Parroci. Il Collegio è composto dai 70 parroci di Malta. I membri del nuovo Consiglio sono: don Mario Mangion, arciprete di San Giorgio, Qormi, che è stato riconfermato come presidente; don Reuben Micallef, parroco di Pembroke; don Bastian Caruana, arciprete di Mosta; Louis Suban, prevosto di Birkirkara; don Andrew Schembri, Parroco di Għaxaq; don George Schembri, parroco di Mġarr; e padre Renald Lofreda O. Carm, il parroco della Balluta. Nella prima riunione, si decideranno i ruoli dei nuovi membri del consiglio. Il Consiglio ha il compito di analizzare le questioni che riguardano la pastorale nelle parrocchie e la gestione del Collegio e di assistere l’arcivescovo e tutti i parroci nel loro lavoro pastorale. Nell’omelia della santa messa con ordinazioni presbiterali della IV Domenica di Pasqua del 25 aprile 2021, papa Francesco disse, così, a noi sacerdoti: “Vicinanza tra voi. E io vi suggerisco un proposito da fare in questo giorno: mai sparlare di un fratello sacerdote. Se voi avete qualcosa contro un altro, siate uomini, avete i pantaloni: andate lì e diteglielo in faccia. ‘Ma questa è una cosa molto brutta… non so come la prenderà…’. Vai dal vescovo, che ti aiuta. Ma mai, mai sparlare. Non siate chiacchieroni. Non cadete nel pettegolezzo. Unità tra voi: nel Consiglio presbiterale, nelle commissioni, al lavoro. Vicinanza tra voi e al vescovo”. Preghiamo che questo consiglio presbiterale 2022-2024 possa portare l’unità fraterna con noi sacerdoti e anche coi nostri vescovi.

di Fra Mario Attard

Print Friendly, PDF & Email