La Polizia di Stato arresta ventunenne per maltrattamenti. Vittima la madre

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Patti hanno proceduto, ieri, all’arresto in flagranza di un ventunenne perché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Vittima dell’uomo la madre, a cui non avrebbe risparmiato schiaffi e graffi causandole lesioni giudicate successivamente guaribili in gg. 5. Dai primi accertamenti esperiti, è emerso che non si è trattato del primo episodio e che le ragioni scatenanti la condotta del ventunenne sono state spesso futili o collegate alla dipendenza del giovane da sostanza stupefacente. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato trasferito presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*