La Brigata Aosta ospita il corso per la scorta e tutela dei vip

Si è concluso il 76° Corso Basico e di Aggiornamento alle procedure di scorta e tutela vip per la sicurezza nei diversi scenari operativi, organizzato dalla Brigata Aosta con l’impiego di istruttori del 9° Reggimento d’Assalto Paracadutisti Col Moschin. Il corso – in linea con gli obiettivi addestrativi della Divisione Acqui – ha interessato il personale militare selezionato da alcuni reggimenti della Brigata Aosta, della Brigata Garibaldi e della Brigata Pinerolo. L’impiego nei teatri operativi richiede di poter disporre di personale selezionato e addestrato alla tutela di personalità e figure chiave, pertanto, nel piano di approntamento delle unità dell’Esercito, sono inseriti i corsi ‘scorta e tutela vip’, attività addestrative nelle quali la presenza di istruttori d’eccellenza, quali gli incursori del 9° Reggimento Col Moschin, garantisce elevati standard nelle performance richieste ai frequentatori. Nelle aree addestrative utilizzate dalla Brigata Aosta in Sicilia, il team istruttori ha, intensamente, impegnato i militari con attività sia teoriche sia pratiche, volte a valutare e perfezionarne la preparazione professionale. In particolare, sono state condotte lezioni di tiro con pistola Beretta 92 FS e fucile Beretta ARX 160, affinate le tecniche di tiro di precisione e di maneggio delle armi, di acquisizione obiettivi e raccolta informativa, unitamente a una intensa attività ginnico-sportiva tesa a raggiungere elevate capacità di reazione anche in condizioni di stress psico-fisico. L’addestramento – condotto nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di contrasto al Covid-19 – ha consentito al personale di accrescere il proprio livello di preparazione in un settore ad elevata specializzazione, rivelandosi per tutti i partecipanti un’attività stimolante e proficua.

Print Friendly, PDF & Email