Caronia – Cerimonia di ringraziamento alla Brigata Aosta per gli interventi di sanificazione

Con una piccola cerimonia svoltasi presso la Sala Conferenze di Palazzo Cangemi, Caronia ha voluto esternare il ringraziamento al comandante, generale della Brigata Aosta di Messina, Bruno Pisciotta, per gli interventi di sanificazione effettuati nei giorni scorsi alle strutture pubbliche del suo territorio, da due Nuclei specializzati di disinfettori della Brigata Meccanizzata, nell’ambito del contenimento dei rischi di diffusione del Coronavirus. Infatti, il consigliere, Calogero Travagliante, dopo aver dato il benvenuto al numero ristretto degli intervenuti – circa 25 persone – rigorosamente dotati di mascherina e distanziati, ha ringraziato : il sindaco, dott. Antonino D’Onofrio, il dott. Santi Consoli, già membro del Consiglio Superiore della Magistratura e capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, il comandante della Brigata Aosta, generale Bruno Pisciotta, il neo presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi, dott. Domenico Barbuzza, l’arciprete di Caronia, don Carmelo Scalisi, il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Santo Stefano, cap. Martina Perazzoli, il comandante del Distaccamento Forestale di Caronia, commissario Salvatore Scaffidi Fonti, il comandante della stazione dei Carabinieri di Caronia, m.llo Ivano Calzolari, i dirigenti delegati, rispettivamente, dell’Istituto Tecnico Agrario, prof. Natalino Cutropia e Sebastiano Spinnato, dell’Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Camastra, prof. Gaetano Raffaele, il dott. Santo Giammò, il presidente della Società Operaia di Caronia, Tino Lamonica, e il presidente della Società Militari in Congedo e Contadini, Giuseppe Cuffari, per aver contribuito a rendere la giornata “significativa e importante”.

Il sindaco, nel portare il suo saluto, ha espresso parole di ringraziamento al generale dell’Esercito sottolineando quanto è stata importante la presenza dello Stato nella sua cittadina e spera in un nuovo intervento di sanificazione per le scuole del territorio. Anche il presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi ha esternato parole di ringraziamento nei confronti del generale, perché anche alcuni loro uffici – presenti nel territorio di Caronia – hanno goduto della sanificazione e ha assicurato impegno e collaborazione. Il generale della Brigata Aosta di Messina, fiero di rappresentare lo Stato, nell’apprezzare le parole del sindaco ha sostenuto che “la presenza delle istituzioni c’è, c’è cooperazione e sinergia con le istituzioni e risultati”. Ha invitato i sindaci “usateci” tramite la protezione civile quale “strumento a disposizione della comunità” che opera per obbligo morale e, ancora, a effettuare la sanificazione dei locali comunali, di altre istituzioni e anche dell’ente parco che “è e sarà uno dei motori del rilancio dell’economia e del turismo”. Un amichevole scambio di omaggio è intercorso tra i relatori e subito dopo il momento di preghiera con don Carmelo Scalisi, durante il quale è stato letto un brano biblico, la preghiera di Papa Francesco, e si sono ricordate le vittime della pandemia. La visita al Castello di Caronia della famiglia Castro per immergersi nella splendida architettura normanna con le preziose spiegazioni del prof. Bordonali e, infine, un aperitivo per concludere la giornata dal sapore della socialità quasi dimenticata a causa del Covid-19.

di Santina Folisi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*