Spadafora – Masterclass di clarinetto

Si svolgerà, nella sede della Scuola di Musica ‘M° Vincenzo di Mento’ un Masterclass di Clarinetto il 27 e 28 dicembre, organizzato dalla Banda Musicale ‘Città di Spadafora’ presieduta dal geom. Antonino Scibilia. Il Masterclass sarà curato dal m° Salvatore Passalacqua, clarinetto basso dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, e sarà collaborato dal maestro direttore Nicola Scibilia. Un onore avere il maestro Passalacqua, originario di Torregrotta, e ha iniziato l’attività musicale presso la Scuola della Banda Musicale ‘Città di Spadafora’. Il maestro Passalacqua ha conseguito il diploma in clarinetto, nel 2004, presso il Conservatorio ‘A. Corelli’ di Messina e, successivamente, ha perfezionato lo studio del Clarinetto con Calogero Palermo e del Clarinetto basso con Diego Baroni. Ha suonato con alcune prestigiose Orchestre Sinfoniche, tra le quali la Royal Concertgebouw Orchestra, la Mahler Chamber Orchestra, Ensemble Les Dissonances e l’Orchestra Filarmonica della Scala, lavorando con importanti direttori come G. Pretre, M.W. Chung, J.E. Gardiner, F. Luisi, S. Bychkov e K. Petrenko.

La sua attività musicale lo ha portato a esibirsi in vari Paesi del Mondo, suonando nelle più importanti sale da concerto (Philharmonie di Berlino, Concertgebouw di Amsterdam, Musikverein di Vienna, Philharmonie di Parigi, Teatro alla Scala di Milano, Tonhalle di Zurigo, KKL di Lucerna, Philharmonie Gasteig di Monaco di Baviera, Auditorium di Saragoza, National Centre of Performing Arts di Pechino, e altre ancora). A quella orchestrale, affianca anche un’intensa attività cameristica con vari gruppi e solisti come Calogero Palermo, Gabriele Mirabassi, il Davabugi Clarinet Quartet e la Camerata Strumentale Eptafonè, con la quale porta avanti un interessante progetto su l’‘Histoire du Soldat’ di I. Stravinskij nei panni di musicista e attore.

Di recente, ha eseguito in prima assoluta la Sonata Op. 167 di SaintSaëns, originale per clarinetto e pianoforte, nella versione per Clarinetto basso e Quintetto d’archi. È impegnato anche in campo didattico, tenendo diverse masterclasses di perfezionamento strumentale. Nel 2006, si è laureato presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Ferrara. Dal 2008 al 2013, è stato clarinetto basso dell’Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia e, da allora, ricopre il medesimo ruolo presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI con sede a Torino.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*