Prefettura di Messina. Rafforzamento controlli Pasqua e Pasquetta

Il prefetto Maria Carmela Librizzi

Si è svolta in Prefettura una riunione in videoconferenza del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica finalizzata a programmare idonei interventi di controllo in occasione delle imminenti festività pasquali. In tale sede è stato previsto un generale rafforzamento dei servizi di Ordine e Sicurezza pubblica e di Polizia Stradale sulle strade statali e provinciali e su tutta la rete autostradale per evitare che il periodo festivo e la bella stagione possano determinare un allentamento delle attuali misure di isolamento sociale. Si è stabilito che, in questa fase cruciale per il contrasto del virus Covid-19, le Forze dell’ordine, oltre alle consuete azioni di repressione delle violazioni al Codice della Strada, intensifichino ancora di più l’azione di prevenzione per evitare uscite o spostamenti non ammessi verso le seconde case o per eventuali scampagnate. Al riguardo, il prefetto ha rappresentato la necessità di non abbassare la guardia per non vanificare gli sforzi fatti finora da parte dei cittadini, sottolineando come il pur comprensibile desiderio di rientrare in un clima di sospirata normalità non debba vanificare lo sforzo che ormai da diverse settimane viene attuato da ciascuno nel mantenere quella ‘distanza sociale’ che rappresenta un sicuro metodo di contrasto al diffondersi del virus.

Ha anche evidenziato come la straordinarietà dell’evento in atto imponga l’impegno collettivo di seguire i comportamenti corretti più volte suggeriti, tra i quali in primis quello di restare a casa. Ciò non solo al fine di tutelare la propria e l’altrui salute, ma anche per partecipare, con il proprio personale contributo, allo forzo generale compiuto da quanti lavorano, con la massima abnegazione e sacrificio, per arrestare la diffusione del virus, nell’ambito degli ospedali, sulla strada, nei servizi essenziali, nel volontariato. In occasione della riunione del Comitato sono stati anche confermati i controlli straordinari in atto e altri saranno svolti nelle giornate di domenica e lunedì con l’impiego di motovedette della Guardia di Finanza, in coordinamento con i mezzi navali dell’Arma dei Carabinieri, che opereranno in particolare nell’Arcipelago Eoliano, e della Capitaneria di Porto, che si occuperà di verificare, nei pressi dei porti, eventuali uscite a mare. Nelle medesime giornate, sono state, altresì, previste specifiche perlustrazioni del territorio con elicotteri messi a disposizione da Carabinieri e Guardia di Finanza.

Il prefetto, inoltre, richiamerà l’attenzione dei sindaci della Provincia sulla necessità di assicurare il massimo concorso delle locali Polizie Municipali, oltre che nei servizi di viabilità comunale, anche nelle attività di vigilanza sul territorio e, in particolare, nei parchi, nelle aree gioco, nelle ville e giardini pubblici e nelle zone balneari. Le modalità di effettuazione dei servizi saranno, come di consueto, programmate in occasione di uno specifico Tavolo tecnico che si svolgerà presso la Questura di Messina. In conclusione, il prefetto ha ringraziato, per il tramite dei vertici, il personale delle Forze dell’Ordine che, quotidianamente e instancabilmente, è impegnato nell’attività di controllo e prevenzione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*