Messina – Avviata la gestione social dell’illuminazione pubblica – Fase 2 ‘QR Code’

A seguito del censimento georeferenziato dei punti luce dell’impianto di Pubblica Illuminazione cittadina, è stata avviata la collocazione su ogni palo di un’etichetta riportante un ‘QR Code’ che consentirà una maggiore efficienza per quanto riguarda la segnalazione e l’individuazione dei guasti, con conseguente riduzione dei costi di gestione degli impianti. “L’innovativo sistema di ‘QR Code’ assegnato a ciascun punto luce – ha evidenziato l’assessore alla Pianificazione ed Efficientamento Risorse Idriche ed Energetiche, Francesco Caminiti – consentirà un’immediata ed univoca identificazione a vantaggio del cittadino che potrà, agevolmente, segnalare direttamente alla ditta incaricata alla manutenzione, una eventuale anomalia tramite smartphone. Il nuovo sistema garantisce alla ditta di effettuare gli interventi di riparazione e manutentivi in maniera più tempestiva, mirata e opportunamente attrezzata alle esigenze dell’intervento. Infatti, il ‘QR code’ segnala il numero progressivo del punto luce/sostegno, il numero della cabina elettrica e la Circoscrizione di appartenenza. L’attività di collocamento delle targhette adesive – ha concluso l’assessore – è già stata avviata nella zona Sud e proseguirà sino coprire tutti i pali della pubblica illuminazione siti nel territorio comunale”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*