Anniversario della Polizia di Stato, Mattarella: Riconoscenza dalla Nazione e dai cittadini

È motivo di riconoscenza da parte del nostro Paese il ricordo dei 14 caduti a causa del Coronavirus, ma anche i tanti che hanno sacrificato la loro vita il servizio alla Nazione, elemento che ulteriormente accresce riconoscenza tra i cittadini”, ha detto in presidente in occasione del 169° Anniversario del Corpo. Intervenendo alla cerimonia per i 169 anni della Polizia di Stato, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricordato i 10mila contagiati tra la Polizia, che “sono un prezzo particolarmente pesante per essere stati in prima linea a garantire sicurezza e assistenza. Il pensiero – ha aggiunto il capo dello Stato – va non solo ai 14 caduti, ma a quanti nel corso del tempo hanno sacrificato la vita per il servizio alla Nazione”. “Per questo – ha concluso Mattarella –, alla Polizia va la riconoscenza della Repubblica”.  L’incontro con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è svolto al Quirinale ed è stato trasmesso in diretta streaming. Il capo dello Stato ha ricevuto il capo della Polizia, Lamberto Giannini, e una delegazione di rappresentanti della Polizia di Stato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*