Messina – Emergenza trasporto pubblico. I Pentastellati scrivono all’Amministrazione comunale

I consiglieri appartenenti al Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle, alla luce di quanto deliberato nella precedente seduta di Consiglio, presentano delle riflessioni, osservazioni e proposte unitarie, da intendersi quale tavolo di confronto con l’Amministrazione per affrontare in modo partecipativo la crisi economica e sociale derivante dall’emergenza sanitaria in corso. Un argomento che il Gruppo vuole attenzionare è quello della criticità nel settore della mobilità. La fine delle restrizioni per la gestione di emergenza di contrasto della diffusione della Covid-19 porterà una nuova condizione di emergenza traffico nelle Città italiane. Lo scenario è quello per cui l’uso del trasporto pubblico locale sarà fortemente ridotto, sia a causa del mantenimento delle restrizioni, sia causa della sfiducia della popolazione nel prendere i mezzi pubblici. In assenza di interventi, è facile prevedere che molti di coloro che abbandoneranno il trasporto pubblico sceglieranno di muoversi in automobile – i dati preliminari provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese vanno in questa direzione – se questo dovesse avvenire avremo certamente il collasso della mobilità nella Città di Messina già una delle peggiori Città italiane per traffico veicolare. Si pone, dunque, il problema di garantire altre forme di mobilità alternative all’auto. Riteniamo sia necessario, in questo contesto, ove la distanza sociale è un obbligo morale e giuridico.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*