Le Associazioni di tutela dei Consumatori e CittadinanzAttiva ‘Emergenza sicurezza’ chiesto incontro al presidente del CAS

Al coro di proteste dei Comitati, degli Utenti e di alcune deputazioni nazionali e regionali sulla ‘emergenza sicurezza’, delle due tratte autostradali A18 Messina-Catania e A20 Messina-Palermo, gestite dal Consorzio Autostrade Siciliane, si apre il fronte delle Associazioni di Tutela dei Consumatori. Confconsumatori, rappresentata dall’avv. Fulvio Capria, Konsumer, rappresentata dalla dott.ssa Linda Paparone, e Arco Consumatori, rappresentata dall’avv. Angela Maria Sciglio, in coordinamento con CittadinanzAttiva, hanno chiesto nei giorni scorsi un incontro urgente al presidente del CAS, avv. Francesco Restuccia. CittadinanzAttiva e le suddette Associazioni di Tutela dei Consumatori e degli Utenti, ritenute le pesanti criticità e l’assenza di sicurezza, che caratterizzano le due autostrade, e, in particolare, la percorribilità del tratto autostradale della A20 Villafranca-Messina; considerato che tale situazione di pesante disagio per gli utenti non potrà trovare una positiva definizione, in tempi brevi, hanno chiesto un incontro al fine di verificare la sussistenza di pianificare misure o iniziative condivise. L’obiettivo per le Associazioni di Tutela dei Consumatori e degli Utenti è quello di venire incontro alle legittime esigenze degli automobilisti e di usufruire di un servizio adeguato agli imprescindibili livelli di sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*