Messina – Avviato il supporto telefonico/telematico dello ‘sportello sociale’ multidisciplinare della V Municipalità

A comunicarlo, congiuntamente, il consigliere della V Municipalità, Franco Laimo (presidente della Commissione Politiche Sociali), la consigliera Lorena Fulco (vice presidente Commissione Politiche Sociali) e il coordinatore dello stesso Sportello, Francesco Mucciardi, ex consigliere della V Circoscrizione, assieme a tutta l’equipe di professionisti, ovvero pedagogisti, mediatori culturali, psicologi, assistenti sociali e mediatori familiari (rappresentati dall’Associazione AIMEF), che continuano a dare, in maniera del tutto volontaria, il loro contributo professionale anche e soprattutto in questo momento storico di particolare delicatezza. L’intera squadra, dunque, va a integrarsi alla grande macchina organizzativa sociale messinese, mettendo a disposizione dell’intera comunità le proprie capacità professionali, mediante i canali telefonici e non solo. Data l’emergenza sanitaria nazionale, dunque, determinata dalla pandemia del Covid-19, e i divieti previsti dai vari DPCM di marzo del Governo, lo Sportello Multidisciplinare, come la sede della V Circoscrizione di Villa Lina che lo ospita, è chiuso al pubblico, ma già da alcune settimane viene garantita all’utenza un supporto in maniera alternativa.

Infatti, sarà possibile per tutta la cittadinanza, chiamando ogni lunedì al numero di cellulare 347.7105024 (coordinatore Francesco Mucciardi), fissare un appuntamento telefonico, per essere poi richiamati, gratuitamente, da uno dei nostri tanti esperti e capaci professionisti volontari che, a seconda del caso dell’utente, verrà garantito (rispettando l’assoluta privacy) il supporto più adatto alla situazione. Riteniamo che, in questa fase storica difficile e particolare, un servizio di consulenza psicologica, o un supporto pedagogico, o l’assistenza sociale, o il servizio informativo sulla mediazione familiare, o la mediazione culturale, possano, certamente, contribuire a esprimere vicinanza alle persone in difficoltà, e aiutare, concretamente, a superare questo periodo buio, incerto e umanamente deteriorante. Inoltre, in particolare le nostre pedagogiste, in questa nostra pagina facebook, a breve pubblicheranno, di volta in volta, dei video di supporto, nell’ambito del sistema Long Life Learnig, ad esempio raccontando in video delle fiabe per bambine e bambini! Occorre, difatti, intervenire immediatamente sulla fascia infantile e adolescenziale, su vari conflitti che (Covid o no) continuano a persistere all’interno di alcune famiglie, occorre intervenire sulla debolezza psicologica che ha devastato (e continua a farlo) gran parte della nostra comunità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*